Log in

Romeo e Giulietta

La storia d’amore più tragica e conosciuta che ha fatto sognare generazioni di innamorati è stata rappresentata alla vigilia della festa che l’amore celebra dalla compagnia padovana diretta da Giuseppe Marini. Frutto di un minuzioso lavoro che coniuga la fedeltà al testo shakespeariano ricco di rime baciate e assonanze con una scenografia e costumi moderni che rimandano all’ambiente favolistico ottocentesco e all’immaginario del cinema di Tim Burton. Sulla scena vengono rappresentati universali, sempre attuali come l’ incomunicabilità tra giovani e adulti e l’amore raccontato in tutti i suoi aspetti. Una delle caratteristiche più originali è il libro posto sul palco, filo conduttore di tutta l’opera. Interessante la resa in scena degli attori in particolare il personaggio di Mercuzio che si è saputo giostrare tra momenti di spiccata follia e momenti drammatici.
Annamaria Valerio e Barbara Bellomo III A Liceo Classico Vittorio Emanuele II


Ultima modifica ilMartedì, 09 Aprile 2013 17:11
Altro in questa categoria: « CYRANO DI BERGERAC IL FU MATTIA PASCAL »

Log in or Sign up