Venerdì, 17 Febbraio 2012 16:00

Chi ha paura muore ogni giorno

Scritto da MARTINA GIANNUZZO
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 20 gennaio presso il teatro Fedele Fenaroli si è tenuto lo spettacolo del magistrato Giuseppe Ayala "Chi ha paura muore ogni giorno". Con musiche, proiezioni di filmati storici e un un grande albero di Magnolia, simbolo della lotta alla mafia, il magistrato ha raccontato quei pericolosi anni passati al fianco di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, che combattevano la mafia a Palermo. Uno spettacolo semplice in cui Ayala ha fatto riflettere il suo pubblico non solo su quei tragici e intensi anni, ma anche sull'Italia ai giorni nostri. Ayala ha commosso tutti in sala, raccontando con commozione le sue esperienze non solo lavorative, ma anche affettive con i giudici. Uno spettacolo intenso e commovente, tutti rigraziano Giuseppe Ayala di aver condiviso con il pubblico la sua vita lavorativa, che rende orgogliosi gli italiani.

 

MARTINA GIANNUZZO, IC Liceo classico

 

 

Letto 788 volte

Login Form