Log in

Operai oggi - 16 aprile 2009

Protagonisti di “Operai Oggi” di S.Angelucci Marino sono i due coniugi Chiara e Tommaso, quarantenni, lei veneta, lui abruzzese, che si trovano a dover fare i conti con un nuovo stile di vita imposto loro da un’improvvisa cassa integrazione. La recitazione dei due attori è rivolta a un effetto di spontaneità, cui s’aggiungono i rispettivi dialetti dei due personaggi a conferire l’aspetto dei tipici, quanto divertenti, stereotipi dell’italianità media; in più, lo scontro tra termini e accenti delle due diverse regioni conferisce un ritmo sempre vivace che piacevolmente cattura l’attenzione dello spettatore, senza mai perderla, dall’inizio sino alla fine. Le vicende non vogliono affrontare direttamente la crisi nei suoi aspetti più gravi e profondi, bensì scelgono un tono più leggero, concentrandosi sugli stati d’animo e vicissitudini del primo periodo di cassa integrazione dei protagonisti; tutto l’amaro della tragica condizione è celato nelle battute, in alcune in particolare, all’interno delle quali, a più livelli, si lascia velatamente percepire.

De Nardis Margherita

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up