Log in

GIOBBE COVATTA - SEI GRADI

Decisamente Giobbe Covatta sa fare della satira eccellente,su questo non c’è dubbio,ma il tema dello spettacolo tenutosi presso il Maestoso di Lanciano ha avuto come centro focale un argomento molto più delicato ed importante:il nostro futuro.Attraverso battute esilaranti e quel suo fare ironico ha riportato l’attenzione di molti su ciò che conta davvero:il nostro pianeta,la nostra casa,ponendo davanti agli occhi del pubblico la nuda e cruda verità ovvero il fatto che si sta distruggendo il luogo stesso che ci ha dato ospitalità,la nostra madre,la Terra.Inoltre ha fatto compiere un salto nel passato e nel presente ipotizzando un possibile futuro e presentandosi lui stesso come parte di questo ipotetico avvenire,ha sottolineato le differenze e i mutamenti della società di oggi e ne ha esasperato i difetti che la costituiscono,che sono parte integrante di essa rendendo la situazione simpatica e accessibile ad ognuno,anche ai meno esperti di attualità.La semplicità e l’ingenuità del suo modo di parlare l’avrebbero fatto passare per un comune cittadino,un commediante di strada e non decisamente la figura di rilievo che è in realtà e ciò dimostra una grandissima umanità da parte sua e partecipazione alla vita delle persone.Ogni battuta,ogni intervento era studiato e non risultava mai fuori luogo o di troppo,tutto quadrava e il pubblico era ben intrattenuto da questo.Certamente il riconcentrarsi del Covatta su argomenti che veramente dovrebbero essere menzionati maggiormente o completamente in televisione hanno portato un grandissimo contributo all’obiettivo dell’informazione delle persone.

Nicolas Cavacini

Liceo Classico Vittorio Emanuele II

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up