Log in

Teatro Dialettale - ‘Na Vodde corre lu lebbre...

domenica 30 novembre 2014 ore 17

‘Na Vodde corre lu lebbre, ‘na vodde lu cacciatore
Commedia brillante in due atti di Giancarlo Verdecchia
COMPAGNIA TEATRALE “ATRIANA “ - ATRI 

REGIA GIANCARLO VERDECCHIA

Biglietti in vendita presso il botteghino del teatro nei giorni 28 e 29 novembre (16.30/19.30) e il 30 novembre dalle 15.30 oppure online 

La vicenda è ambientata, nei giorni nostri, in una qualsiasi casa di riposo nella quale troviamo come ospiti sia persone con alle loro spalle storie simpatiche, allegre, molte volte al limite del comico, e sia persone con storie tristi, a volte disperate al limite della sopportazione. Ognuno di loro ha una propria vita vissuta con tanti problemi da risolvere, ma nello stesso tempo però, tutti dotati di una grande forza interiore e di un fortissimo desiderio di non mollare mai e vivere le loro giornate con intensità ed ardore come se fosse l'ultima.
Nella casa troviamo dall'anziana donna in cerca, a tutti i costi, di un nuovo un marito e per questo sempre pronta a corteggiare qualsiasi coinquilino presente, al colonnello in pensione che, a causa della sua golosità ed ingordigia per le banane è attanagliato quotidianamente da problemi di stitichezza.
Dall'anziano ignorante e grezzo che proprio a causa della sua maleducazione spara in faccia a chiunque si trovi di fronte a lui tutto quello che gli viene in mente senza minimamente preoccuparsi di poterla offendere, ad una ex attrice in pensione che, grazie al suo carattere esuberante ed estroverso riesce a fare innamorare tutti i maschietti della casa.
Però troviamo anche situazioni meno piacevoli, come quella del padre che viene portato nella casa di riposo dal proprio figlio il quale, anche se contro la sua volontà, è costretto a farlo per le insistenze della moglie.
Alla fine le due storie s'intrecciano tra di loro portandoci molte volte a sorridere, altre volte a riflettere sulla crudeltà della vita dove nulla è mai scontato, dove gli interessi prevalgono sui sentimenti, dove situazioni piacevoli posso diventare da un momento all'altro spiacevoli e dove spesse volte da cacciatori si può anche  diventare  cacciati e viceversa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up