Log in

Teatro dialettale - Fatto di cronaca

Domenica 9 Gennaio 2011 ore 17:00

Compagnia Luna Nova - Napoli
di Raffaele Viviani
Regia di Tina Bianco e Angelo Germoglio

Scemulillo è un sempliciotto e vive in fisiologica ebetitudine. La moglie di un capitano di marina organizza sul terrazzo una festa per tutti i condomini e per il suo amante, in assenza del marito. L’atmosfera festosa: “femmene e uommene vasateve” dettata da Scemulillo, viene interrotta dall’improvviso ritorno del coniuge.Tutti vanno via, solo Scemulillo rimane ed assiste ad una scenata di gelosia e alle conseguenze più drammatiche. La donna muore cadendo dal terrazzo. Il poveretto impatta con una giustizia bieca e rapida che vuole un colpevole a tutti i costi . Si ride per le colorite caratterizzazioni dei tanti personaggi e per le ingenuità di Scemulillo ma si riflette al cospetto in una Società, allora come adesso, implacabile con i deboli. La compagnia Luna Nova ha ottenuto tanti premi in tutta Italia con un lavoro corale (circa venti personaggi) complesso ed impegnativo.

 

Biglietti in vendita presso il botteghino del teatro nei giorni 7 e 8 gennaio (16.30/19.30) e 9 gennaio (15.30/17.00)

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up