Log in

“Il Borghese Gentiluomo”

“Il Borghese Gentiluomo” rappresentato Presso il Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano lo scorso 19 gennaio 2013 e' uno dei più grandi capoavori di Moliere riadattato e approfondito senza tradirne il contenuto dal regista-attore Massimo Venturiello.

 

In effetti il tema centrale dell'opera e' tutt'oggi molto attuale: l'ambizione di elevarsi ad una classe sociale più prestigiosa da parte del borghese monsieur jourdain, il parvenu che si copre di ridicolo per la sua inarrivabile ambizione.Egli, infatti, sara' oggetto di scherno da parte di servi e nobili che lo ingannano sicuri della sua sciocca ingenuita', tale da farsi nominare "Mammaloc" pur di concedere l'amata figlia ad un uomo di "nobili natali". Invano sono i rimproveri della moglie -Tosca-, concreta e pragmatica, ai quali il borghese non da affatto ascolto. Gli attori hanno messo egregiamente in scena quest'opera, riportandola ai nostri giorni con un linguaggio intriso di termini desunti dal mondo napoletano rendendo lo spettacolo ancora più entusiasmante. Coinvolgenti e sconvolgenti per la loro bellezza sono state le numerose performance canore che hanno allietato e catapultato gli spettatori in una nuova dimensione, evocando profonde ed intime emozioni.Gli applausi sono stati il nostro ringraziamento e riconoscimento agli attori per la loro magistrale esecuzione.

 

Valeria Romanelli V A Liceo Linguistico

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Log in or Sign up