Log in

“Sonetti d’amore” - Recensione

Il primo spettacolo della della Stagione Teatrale 2023/2024 del Teatro Fenaroli di Lanciano, “Sonetti d’amore” - Viaggio tra i più bei versi di William Shakespeare, è stato condotto dalla regia di Melania Giglio e messo in scena Venerdì 10 novembre alle ore 21:00. Lo spettacolo, interpretato da Simone Ciampi, Sebastian Gimelli Morosini e Francesca Mària, rispettivamente con i ruoli di William Shakespeare, fair youth e Dark Lady, ha reso perfettamente quelle che erano le considerazioni innovative e rivoluzionarie del poeta: una mentalità differente, anticonformista e orientata all’amore sia spirituale che carnale, sia maschile che femminile. Nella rappresentazione teatrale appare anche un personaggio nuovo: la Musa, interpretata dalla regista Melania Giglio, la quale ispira il poeta elisabettiano nel comporre versi, lo aiuta grazie alla sua solennità ed energia e introduce un ulteriore elemento innovativo che racchiude il carattere progressista dell’opera proprio intonando canzoni relativamente moderne. Nonostante le ripetizioni ridondanti delle scene musicali e la la loro prevalenza su quelle interpretate, nel complesso lo spettacolo riflette a pieno l’universo di William Shakespeare, costellandolo di ulteriori ammodernamenti e spiegandolo al pubblico di oggi in maniera impattante

Gaia Trivilino

Altro in questa categoria: « Sonetti d'amore 10 novembre 2023

Log in or Sign up